Destinazioni Estero   Viaggi



Informazioni viaggio Repubblica Slovacca
  0 0

. Informazioni viaggio Repubblica Slovacca (SK)

AVVISI PARTICOLARI

Fuso orario: stessa ora rispetto all'Italia.

Lingue: slovacco e nelle regioni confinanti, l’ungherese. Sono conosciute il tedesco, il russo e l’inglese.

Moneta: Euro dal 1/1/2009

Prefisso dall’Italia: 00421

Telefonia: i gestori di telefonia mobile sono ORANGE, T-MOBILE e TELEFONICA 02  

INFORMAZIONI GENERALI

Documentazione necessaria  all'ingresso nel Paese

Passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio: è necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. Il Paese fa parte dell’UE.

Con l’entrata del  Paese nell’area Schengen sono stati eliminati i controlli alle frontiere terrestri, marittime e aeroportuali.

Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

A seguito dei ripetuti disagi, verificatisi ai danni di numerosi connazionali per il mancato riconoscimento delle carte di identità valide per l’espatrio prorogate (cartacee rinnovate con il timbro o carte elettroniche rinnovate con il certificato) da parte di alcuni Paesi, il Ministero dell'Interno ha emanato la Circolare n. 23 del 28.7.2010, con la quale ha comunicato che i possessori di carte d’identità rinnovate o da rinnovare possono richiedere al proprio Comune di sostituirle con nuove carte d'identità, la cui validità decennale decorrerà dalla data del nuovo documento.
E’ buona regola, in ogni caso, prima di recarsi all’estero, informarsi presso le Rappresentanze diplomatico-consolari presenti in Italia o il proprio agente di viaggio sui documenti richiesti per l’ingresso.
Ad ogni buon fine, si consiglia ai viaggiatori diretti verso le varie destinazioni estere di munirsi comunque di passaporto (la cui validità residua sia quella richiesta dal Paese di destinazione). Il passaporto resta infatti il principale documento per viaggi all’estero e non sono molti i Paesi che accettano carte d’identità.

Viaggi all'estero di minori:  La normativa italiana prevede che anche i minori diretti all’estero siano muniti del proprio passaporto e/o della carta d’identità valida per l’espatrio. Al fine di evitare problemi alle frontiere, si raccomanda vivamente di informarsi - prima del viaggio - presso l’Ambasciata / Consolato del Paese che si intende visitare e presso la Questura o il Comune di residenza preposti al rilascio di tali documenti.


Visto d’ingresso: non necessario. Qualora si desideri soggiornare in Slovacchia per più di 90 giorni e’ necessario registrarsi presso la Polizia per Stranieri (Policia pre Cudzincov) entro tre giorni dal proprio arrivo, verificando che i documenti (passaporto o carta d’identità) siano validi per l’intero periodo del soggiorno. La Polizia per Stranieri dispone sul territorio di vari uffici.

Formalità valutarie e doganali
 
 Per quanto concerne l’importazione dai Paesi terzi, si possono importare oltre agli effetti strettamente personali, 200 sigarette, 50 sigari o 250 gr. di tabacco, 2 litri di alcolici, 1 litro di superalcolici (+22% di alcol), 4 litri di vino, per trasporto aereo; 40 sigarette, 10 sigari, 50 g di tabacco, 2 litri di alcolici e 1 litro di superalcolici (+22% di alcol), 4 litri di vino, per trasporto ferroviario o stradale. Per le importazioni nell’ambito dell’UE, si applicano le disposizioni della Direttiva n. 92/12/CEE del Consiglio (800 sigarette, 1 kg di tabacco, 10 litri di alcolici).

Le carte di credito vengono generalmente accettate quale mezzo di pagamento. Si segnala la presenza di sportelli bancari automatizzati.

Animali domestici

Ai sensi del Regolamento del Consiglio n. 998/2003 è stato introdotto l’obbligo di presentare al momento del trasferimento degli animali domestici da un Paese all’altro, la documentazione sulla vaccinazione obbligatoria contro la rabbia, mediante il cosiddetto “passaporto per animali (Pet Passport)”, secondo il modello di cui alla Decisione della Commissione n. 2003/803/CE (Commission Decision 2003/803/EC).
Detto obbligo si riferisce al trasferimento di animali tra i singoli Paesi membri, o all’ingresso sul territorio dell’UE da un terzo Paese. In Slovacchia, entro maggio 2011, sarà necessario che gli animali domestici abbiano una marcatura inconfondibile in forma di tatuaggio, oppure con l’impianto di un microchip, e che abbiano effettuato il vaccino antirabbia. I cani devono essere inoltre vaccinati contro il cimurro canino.

SICUREZZA

La microcriminalità è diffusa. Si registrano episodi di furti di auto, borseggi (anche da parte di minori) nelle aree frequentate dai turisti, nei campeggi e nei luoghi di sosta. Particolare attenzione deve essere prestata durante il rifornimento nelle stazioni di servizio. A tale riguardo si segnalano alcuni stratagemmi volti a far scendere il conducente dal proprio mezzo per poi appropriarsene (falsi incidenti stradali, blocchi di carreggiata, controlli vari, segnalazioni di anomalie dell’auto).
 
In considerazione del precario stato di manutenzione delle strade, della scarsa illuminazione e della segnaletica carente è consigliabile mantenere una velocità ridotta fuori dai centri abitati. Si consiglia di utilizzare le carte di credito con attenzione, in quanto si sono verificati casi di clonazione.

 Furto o smarrimento di documenti

A partire dal 28 maggio 2011 (a seguito dell’entrata in vigore del d.lgs n. 71/2011), in caso di smarrimento o di furto dei documenti di viaggio, l'Ufficio consolare italiano in loco potrà emettere - previa autorizzazione dell'Autorità italiana competente - un nuovo documento oppure rilasciare un documento di viaggio provvisorio (ETD - Emergency Travel Document). Conformemente alla normativa europea, tale ultimo titolo (ETD) potrà essere valido per il solo rientro in Italia o verso lo Stato di residenza permanente del connazionale o ancora, eccezionalmente, verso un’altra destinazione.
In ogni caso, sarà necessario presentarsi presso l'Ufficio consolare muniti, ove ammesso dalla normativa locale, della denuncia alle Autorità locali, di due foto formato tessera e di ogni altro documento (codice fiscale, tessera sanitaria, patente di guida, documenti emessi da altre amministrazioni etc.) o di testimoni che agevolino l'Ufficio consolare nella procedura di identificazione della persona.
Anche a tal fine, si consiglia sempre di conservare, in un luogo diverso dal quello in cui si custodiscono i documenti originali, una fotocopia dei documenti più importanti (passaporto, carta d'identità, carta di credito) per facilitare le procedure di assistenza. Si informa che, nei giorni prefestivi e festivi, tale forma di assistenza potrebbe essere preclusa a causa della chiusura degli Uffici stessi e differita, tranne che in situazioni di comprovata emergenza, al primo giorno lavorativo utile.

 

SANITÀ

La situazione sanitaria è normale anche se a volte le strutture sanitarie presentano carenze.

I cittadini italiani che si recano temporaneamente (per studio, turismo, affari o lavoro) nel Paese (Stato membro dell'Unione Europea) possono ricevere le cure mediche necessarie previste dall'assistenza sanitaria pubblica locale se dispongono della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM) detta Tessera Sanitaria. La TEAM sostituisce i precedenti modelli E110, E111, E119 ed E128 ed è in distribuzione da parte del Ministero dell' Economia e delle Finanze. Per maggiori informazioni al riguardo si consiglia di consultare la propria ASL o il sito del Ministero della Salute: www.ministerosalute.it  (Aree tematiche "salute e cittadino"; assistenza italiani all'estero e stranieri in Italia).


VIABILITÀ

Patente: italiana. 

Assicurazione auto:
Rca obbligatoria per tutti i veicoli.  L'assicurazione italiana è valida anche nella Rep. Slovacca.

Si ricorda a chi guida all'estero un'auto non propria che è consigliabile avere una delega a condurre del proprietario con firma autenticata presso un notaio.

Norme di guida

Casco di protezione per motociclisti:
obbligatorio per il conducente di un motociclo sopra i 50 cm3.

Cinture di sicurezza: obbligatorie sia per il conducente sia per tutti i passeggeri. 

Luci: tutti i veicoli debbono avere le luci anabbaglianti accese di giorno e di notte, tutto l'anno. È obbligatorio avere una lampada di ricambio a bordo del veicolo. 

Valigetta di pronto soccorso: obbligatorio averla a bordo.

Gomme chiodate: ne è proibita l'utilizzazione anche per i veicoli esteri.

Equipaggiamento invernale: Le autovetture private devono usare le  gomme da neve nel caso di presenza sulla strada di  neve e ghiaccio compatti.  Le catene sono ammesse se lo strato di neve presente è sufficiente a proteggere il manto stradale. Camion e pulmann devono avere le gomme invernali dal 15 novembre al 31 marzo. 

Tutti i veicoli devono avere il distintivo del paese di origine.

Tasso alcolemico: limite consentito: 0%.  È proibito bere sia prima che durante la guida. Non è ammessa nessuna tolleranza di tasso alcolico nel sangue. È obbligatorio sottoporsi ad un test in caso di richiesta da parte delle autorità preposte. A seguito del test può anche essere richiesto un prelievo del sangue.

Autostrade: I veicoli fino a 3,5 tonn.  su molte autostrade e strade principali  devono pagare un pedaggio acquistando un contrassegno autoadesivo da applicare in basso a destra sul parabrezza. Tutti i contrassegni non  posizionati correttamente sono considerati non validi. Il contrassegno non è obbligatorio per i veicoli a due ruote, ad eccezione di motocicli con sidecar che lo devono applicare.

I contrassegni di pedaggio sono disponibili per diversi periodi di validità con un minimo di 7 giorni . Si acquistano in frontiera e presso alcuni uffici postali e stazioni di servizio. A seguire le tariffe in euro al 1 gennaio 2011 per veicoli fino a 3,5 tonnellate:

7 giorni: 7,00
1 mese: 14,00
1 anno:  50,00

Per vetture da 3,5 tonnellate (inclusi pullman) sussiste l'obbligo di munirsi dell'apparecchio per il pedaggio elettronico prepagato (Unità OBU) che deve essere installato all'interno della vettura prima dell'ingresso in tratti stradali soggetti al pagamento del pedaggio. Per informazioni dettagliate sull'apparecchio e sui punti di vendita si veda il sito https://www.emyto.sk/web/guest/faq/obu

AMBASCIATE E CONSOLATI

Ambasciata d'Italia a BRATISLAVA
Palisady 49
81106 Bratislava
Tel.+421 2 59800011
Fax:+421 2 54413202
Cell. di servizio:+421 (0)903422085
E-mail: amb.bratislava@esteri.it; amb.bratislava@cert.esteri.it

UFFICI CONSOLARI

Ambasciata d'Italia a Bratislava
Palisady, 49
81106 Bratislava
Tel +421 2 59800012/14
Fax +421 2 54413202
Cell. per emergenze +421 (0) 903422085
e-mail: amb.bratislava@esteri.it; uffconsolare.bratis@esteri.it

Apertura al pubblico della Sezione Consolare dell'Ambasciata: dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 - martedì anche dalle 14,30 alle 16.

INDIRIZZI UTILI

NUMERO UNICO DI EMERGENZA 112
Polizia:
0961011111 -158
Pronto Soccorso: 155
Soccorso stradale: 18 124 (solo dalla Slovacchia) - Tel. +421 2 682 492 11(da ogni altra destinazione)

Centrale per assistenza (operativo 24h):
Tel. 18 124 (solo dalla Slovacchia)
Tel. +421 2 682 492 11
Fax +421 2 682 492 10
email: satc@satc.sk - dispecing@satc.sk

Ústredný automotoklub SR  (UAMK)
(Automoto Club Slovacco)
Mlynske Nivy 63
82109 Bratislava
oppure
P.P.Box 89
97401 Banska Bystrica
Tel.: +421 48 6172 906
Fax: +421 48 6172907
Emergenza: +421 18 123, 18 154
e-mail: info@uamk.sk, dispecing@uamk.sk; smrecan@uamk.sk
sito web: www.uamk.estranky.sk

Numeri utili

NUMERO UNICO DI EMERGENZA: 112

Si segnala che è possibile contattare gratuitamente i servizi di Pronto Intervento in qualunque Paese dell’Unione Europea, componendo il numero 112 da qualsiasi telefono fisso o mobile. Il numero 112 è disponibile 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Il servizio, gestito dalle Autorità locali, è offerto nella/e lingua/e ufficiale/i del Paese e spesso anche in una lingua veicolare. Informazioni elenco abbonati telefonici: 1121

Polizia: 0961011111 -158

Pronto Soccorso: 155

Soccorso stradale: 18 124 (solo dalla Slovacchia) - Tel. +421 2 682 492 11(da ogni altra destinazione)

Hapl Taxi: 16111 - B.P.Taxi: 16333 - Fun Taxi: 16777

Kriska Taxi
: 0903401898 – 02 4592 2084 (servizio 24 ore)

Taxi Bratislava Profitaxi: 16222 (servizio 24 ore)

Carri attrezzi Nonstop: Famobil : +421 2 4445 7447 - +421 905 677 447

Carrattrezzi:
Anjel: +421 2 16116 - +421 903 719 896 – SOS Sivres: +421 2 43711144 - +421 903 666 660

Le schede e gli avvisi per i viaggiatori che si recano all'estero sono basati su informazioni ritenute affidabili e disponibili alla data della loro pubblicazione e sono curate dal Ministero degli Affari Esteri e dall'ACI nell'ambito delle rispettive competenze.
Si ritiene opportuno porre in evidenza che le situazioni di sicurezza dei Paesi esteri possono rapidamente variare e che, nonostante la massima attenzione nel reperire le informazioni, i dati sono suscettibili di continue modifiche e aggiornamenti.
Sulla base di tali considerazioni è demandata ai singoli viaggiatori ogni decisione in merito al viaggio da intraprendere.

Informazioni turistiche Repubblica Slovacchia | Documenti sanitÓ viabilitÓ Slovacchia |

Nazioni

Ultimi inserimenti

Keyword density